Come proteggersi dalla luce BLU emessa da Smartphone, Tablet e Computer

Pubblicato da Lisa Zanco il

Luce BLU emessa da tablet, smartphone, computer, pc TV, monitor

Da quando la tecnologia a LED viene utilizzata, per la realizzazione dei monitor di smartphone, computer, tablet, Tv, in molti si sono chiesti che conseguenza avrebbe avuto per gli occhi la luce BLU-VIOLA emessa da tale tecnologia.

Dopo svariati studi svolti da diverse università e luminari del settore, è emerso che tale frequenza di luce, costituita da raggi ultravioletti BLU-VIOLA di intensità molto elevata e non percepibili dall'occhio umano, se abusato l’utilizzo soprattutto nelle ore serali (cosa che succede a molti di noi) può provocare due tipi di danni agli occhi: 

  1. Il primo danno riscontrabile è il disturbo del riposo notturno, tale luce penetrando nella profondità dell'occhio può inibire la produzione di melatonina, ormone che regola il ciclo del sonno-veglia;
  2. Il secondo danno, quello forse più grave, è la degenerazione della macula, ossia la zona centrale della retina dell'occhio che risulta più sensibile alle frequenze luminose.

 

Bulbo oculare arrossato

 

Di questo fattore ne ha parlato tempo fa in diversi articoli l'autorevole rivista FOCUS, evidenziando i rischi nell’utilizzo di smartphone e tablet potete leggerli qui e qui.

Questi problemi possono colpire ognuno di noi e in particolare i nostri figli che hanno un intenso uso della tecnologia sia durante il giorno, che soprattutto nelle ore serali, i primi campanelli d'allarme si possono evidenziare quando riscontrate arrossamento degli occhi, offuscamento della vista, emicranie, difficoltà nel riposo.

 

Occhiali BLU-STOP filtro luce BLU

 

Vi invitiamo a non sottovalutare il problema, se evidenziate tali disturbi il nostro consiglio primario è di eseguire un esame oculistico accurato che può analizzare in profondità la gravità del problema e risolvere per tempo eventuali gravi patologie in atto.

 

 Occhiali BLU-STOP per proteggere gli occhi dalla luce BLU degli schermi

 

Il nostro secondo consiglio è di non abusare nell’utilizzo dei device tecnologici e di ridurre il più possibile le ore passate davanti agli schermi di smartphone, pc, tablet.

Ma se ne voi, ne il vostri figli potete proprio farne a meno, vi invitiamo ad utilizzare, soprattutto per le ore serali, gli Occhiali con filtro della luce BLU ora disponibili nel nostro store qui (per adesso solo nella versione non graduata), questi particolari occhiali grazie alle lenti antiriflesso in TR90 che assorbono e filtrano la luce blu emanata dagli schermi, riescono a schermare e proteggere i tuoi occhi e quelli dei tuoi figli riducendo la stanchezza oculare e prevenendo il mal di testa.

 

Proteggi i tuoi occhi dalla luce BLU degli schermi di smartphone, tablet e computer con gli occhiali blu-stop


Condividi questo post



← Articolo più vecchio